Bertola (M5S): “Approvata nostra proposta per istituire il Distretto del cibo del chierese e del carmagnolese”

Distretto del Cibo del Chierese e Carmagnolese, approvato oggi l’ordine del giorno a 5 stelle (primo firmatario Giorgio Bertola) che impegna la giunta a compiere tutti gli atti necessari per la sua creazione. 

Questo territorio produce ortaggi, erbe aromatiche e officinali, frutta, cereali, carni, latte, formaggi per le famiglie, la ristorazione e per la trasformazione e conservazione e risulta un distretto con forte vocazione rurale, inserito in un ecosistema ricco di biodiversità in grado di soddisfare una parte della domanda di prodotti agricoli freschi, sostenibili, sani, salubri, accessibili, di qualità proveniente dal torinese. Peperone e Salame di Giora e di Carmagnola, Tinca gobba dorata del Pianalto di Poirino, Asparago di Santena, Ciliegie di Pecetto, Cipolla Piatlina bionda di Andezeno, Freisa di Chieri sono solo alcuni dei prodotti che dovranno essere valorizzati. 

Fanno parte del sistema economico dell’area omogenea 11 (chierese – carmagnolese) i seguenti comuni: Andezeno, Arignano, Baldissero T.se, Cambiano, Carmagnola, Chieri, Isolabella, Lombriasco, Marentino, Mombello di Torino, Montaldo T.se, Moriondo T.se, Osasio, Pavarolo, Pecetto T.se, Pino T.se, Poirino, Pralormo, Riva presso Chieri, Santena, Sciolze e Villastellone.

L’approvazione del nostro ordine del giorno in Regione Piemonte, dopo il via libera in Città Metropolitana, è un ulteriore passo che va nella direzione della promozione dei prodotti del nostro territorio. 

Giorgio Bertola, Consigliere regionale M5S Piemonte



Di MoVimento 5 Stelle Piemonte:

FONTE : MoVimento 5 Stelle Piemonte