Battipaglia, artificieri Esercito impegnati in bonifica ordigno della seconda guerra mondiale

Di Angelo Tofalo:

Proprio in queste ore, a Battipaglia, gli artificieri dell’Esercito sono impegnati nella bonifica di un ordigno della seconda guerra mondiale.

Concluse con successo a Battipaglia (SA) le operazioni di disinnesco e brillamento di un ordigno risalente alla seconda Guerra Mondiale, ad opera degli artificieri dell’#EsercitoItaliano.Grandissimi!#DipiùInsieme #AlserviziodelPaese #DualUse #GenioGuastatori

Pubblicato da Esercito Italiano su Domenica 8 settembre 2019

Ormai da diversi giorni infatti, l’Esercito Italiano e la Prefettura di Salerno, hanno fatto e stanno facendo un grande lavoro per mettere in atto, nel Comune di Battipaglia, il dispositivo di sicurezza per la bonifica di un ordigno bellico che è stato recentemente rinvenuto in un terreno. Si tratta di una bomba d’aereo di nazionalità inglese risalente alla seconda guerra mondiale. Questa grande operazione di coordinamento ha consentito di evacuare oltre 36.000 cittadini, quasi 20.000 famiglie, che hanno dovuto lasciare le proprie case, riducendo al minimo i disagi per la popolazione, per il traffico e per i servizi essenziali. Le Forze dell’Ordine stanno presidiando la zona rossa che si estende lungo un raggio di 1600 metri dal ritrovamento dell’ordigno, così come previsto dalla normativa NATO. Decine di ambulanze di associazioni di volontariato stanno provvedendo a recuperare e trasportare nei centri di accoglienza i pazienti allettati. Nella struttura allestita in via Rosa Jemma sono arrivate, soprattutto con le navette allestite dal Comune di Battipaglia, centinaia di persone, tra cui diversi bambini. Alcune associazioni si sono adoperate per mettere in sicurezza anche tutti gli animali della zona.

Gli artificieri del 21esimo Reggimento Guastatori della brigata bersaglieri ‘Garibaldi’ di Caserta sono impegnati nell’esecuzione del delicato intervento. Questi professionisti dell’Esercito, altamente specializzati, sono un’eccellenza italiana e una grande risorsa per il Paese.

In bocca al lupo ragazzi, buon lavoro e grazie! 👍🇮🇹



FONTE : Angelo Tofalo