Aste giudiziarie, stamani incontro tra i parlamentari Pisani e Lorefice e il Prefetto di Ragusa.

Di Marialucia Lorefice:

Si è tenuto ieri mattina presso l’ufficio del prefetto di Ragusa, dott.ssa Filippina Cocuzza l’incontro con il Senatore Pino Pisani e l’on. Marialucia Lorefice. Focus sulle aste giudiziarie e sugli ultimi casi, in ordine di tempo, che sono finiti sulle prime pagine della cronaca ragusana. “In seguito all’impegno che ci eravamo presi di incontrare il prefetto di Ragusa –affermano Pisani e Lorefice- oggi ha avuto luogo l’incontro preannunciato. Un incontro dai toni cordiali, durante il quale abbiamo affrontato il problema molto serio, e in molti casi drammatico per gli esiti che ne sono conseguiti, delle aste giudiziarie. Anche da questo incontro è emerso chiaro come il grave problema delle aste giudiziarie sia in particolare diffuso e concentrato nella zona iblea. Purtroppo molte famiglie si trovano con cadenza quasi quotidiana, seppur con situazioni diverse, a confrontarsi con la perdita della prima abitazione o della propria impresa.

Sempre dal confronto con Sua Eccellenza il prefetto di Ragusa, sono emerse alcune specificità delle aste dove qualcosa evidentemente non sta funzionando se immobili con valore anche alto finiscono svenduti a prezzi vili.

Non abbiamo intenzione di abbassare l’attenzione su questo drammatico fenomeno. Certo i casi –evidenziano i parlamentari del M5S- non sono tutti uguali, ne siamo certi, ma non si può non attenzionare quelli in cui risulta evidente la discrasia tra un possibile debito iniziale anche di minimo conto e la perdita della propria casa. Una volta partito il ‘viaggio’ di queste famiglie nell’intricato mondo delle aste non sempre si finisce per venirne a capo nel modo più corretto ed è proprio questo che dobbiamo evitare.

Il prossimo passo sarà chiedere un incontro al presidente del tribunale di Ragusa. Chiederemo anche la possibilità di istituire un tavolo ministeriale che possa valutare misure d’intervento”.



FONTE : Marialucia Lorefice