Arresto sindaco San Pietro Vernotico. M5S: Per il bene del paese Rizzo rassegni le dimissioni

Di MOVIMENTO 5 STELLE Puglia:

Nota della Deputata del M5S Anna Macina, del consigliere regionale Gianluca Bozzetti e della consigliera comunale di San Pietro Vernotico Selena Nobile in seguito  all’arresto l’attuale sindaco di San Pietro Vernotico Pasquale Rizzo e dell’ex sindaco Maurizio Renna, nell’ambito delle indagini sul fallimento della società partecipata Fiscalità Locale Srl.

“Ringraziamo la Magistratura e auspichiamo sia fatta quanto prima chiarezza su una annosa e oscura vicenda sanpietrana e sull’operato di tutte le amministrazioni che si sono avvicendate negli ultimi anni al governo di questo martoriato Comune. L’accelerazione degli eventi rende però doveroso da parte del sindaco e per il bene del paese, un rispettoso passo indietro. Rizzo rassegni subito le proprie dimissioni e faccia valere le sue ragioni nelle sedi opportune senza che la sua posizione processuale sia da ostacolo al futuro funzionamento della macchina amministrativa. Va garantita la dovuta serenità agli inquirenti ed alla Magistratura per il prosieguo delle indagini. Fin dai tempi della campagna elettorale il Movimento 5 Stelle di San Pietro Vernotico ha denunciato le criticità legate alla gestione finanziaria della partecipata fallita, continuando poi con le denunce in consiglio comunale attraverso l’operato della portavoce Selena Nobile. Ora è tempo di dire basta, non è più possibile tergiversare sulla generale questione dell’autonomia finanziaria che il paese ha vissuto negli ultimi anni. San Pietro Vernotico e tutti i suoi cittadini chiedono uno scatto d’orgoglio e non meritano tale umiliazione”.



FONTE : MOVIMENTO 5 STELLE Puglia