Anno nuovo, stesse fake news

Ed ecco che per iniziare l’anno in “bellezza”, puntuale come un orologio svizzero, il Giornale, quotidiano diretto da Sallusti, lancia l’ennesimo attacco al MoVimento 5 Stelle. Come? Con la solita fake news costruita a tavolino.

Questa volta si tratterebbe di un tesoretto segreto di 4 milioni e mezzo di euro su un conto corrente accessibile a pochi su cui sarebbero state versate le restituzioni dei nostri parlamentari. Niente di più falso! Non solo non esiste alcun conto segreto, ma ricordiamo che le rendicontazioni e le restituzioni dei portavoce sono tutte pubbliche e accessibili a chiunque sul sito: https://www.tirendiconto.it/parlamento/trasparenza_beta.php

Trasparente e chiaro come l’acqua. Così come è palese l’ennesimo tentativo di screditare il MoVimento 5 Stelle per diffondere notizie false, menzogne vere e proprie.

Basta un semplice click per rendersi conto di quanta infondatezza ci sia in questa notizia. Il Giornale ancora una volta si conferma un non-quotidiano: uno strumento di disinformazione, più che di informazione, che ogni giorno lancia una bufala diversa per fare propaganda politica nel tentativo di mettere in cattiva luce il nostro operato.

Fortunatamente il MoVimento 5 Stelle ha sviluppato anticorpi che contrastano con i fatti e con rendicontazioni di pubblico dominio questa e altre surreali trame fantasy che non hanno nulla di vero.
Mentre questi pseudo giornalisti continuano a firmare articoli inventati di sana pianta, noi non ci fermiamo, così come non si è mai fermato il contatore delle restituzioni del MoVimento 5 Stelle che ad oggi segna 106.472.907,43 € restituiti. Soldi che hanno cambiato la vita di molte popolazioni colpite da alluvioni e frane, soldi che hanno restituito dignità a scuole e famiglie, che hanno contribuito al contrasto della povertà educativa, che hanno sostenuto le imprese, la Protezione civile e le Forze dell’Ordine.
Questo vale molto, molto di più di mille fake news.

L’articolo Anno nuovo, stesse fake news proviene da Il Blog delle Stelle.



Di Il Blog delle Stelle:

FONTE : Il Blog delle Stelle