Alpini Esercito Italiano all’esercitazione NATO Steele Quench, in Lettonia

Esercito Italiano del Task Group “Baltic” hanno preso parte in questi giorni all’esercitazione NATO Steele Quench, in Lettonia.

L’esercitazione ha dispiegato sul terreno le varie unità componenti il Battle Group e ha avuto l’obiettivo di essere un banco di prova per consolidare l’integrazione e l’interoperabilità degli schieramenti NATO in Lettonia.

La fanteria alpina italiana ha dimostrato una elevata mobilità e protezione delle forze, soprattutto in un’area fortemente compartimentata e caratterizzata da climi rigidi, come quella lettone. La 34ª Compagnia “Lupi” si è schierata in prossimità di un’area strategica sita presso l’abitato di Lielvarde. L’elevata mobilità, potenza e velocità dei veicoli BV 206 S7 ha consentito agli Alpini del Task Group Baltic di spostarsi rapidamente, rimodulando il dispositivo di difesa a seconda della manovra degli assetti corazzati Alleati.

Gli alpini si contraddistinguono per tenacia e spirito di sacrificio, soprattutto in un mondo sempre più complesso, interconnesso, interdipendente ed imprevedibile come quello internazionale.

Complimenti a tutti gli uomini e donne che hanno dimostrato le loro eccellenti capacità.



Di Angelo Tofalo:

FONTE : Angelo Tofalo