Al via “Ars e Labora” seminario sul restauro conservativo

Dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti:

Organizzato dal Provveditorato alle Opere Pubbliche, è dedicato a Ingegneri e Architetti

edilizia 4.0

4 giugno 2019 – “Ars et Labora” è il titolo del ciclo di seminari sul ruolo consapevole degli ingegneri e degli architetti negli interventi di recupero del patrimonio edilizio organizzati dall’Ordine degli Ingegneri e dall’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia in collaborazione con il Provveditorato Interregionale alle Opere Pubbliche per il Lazio, Abruzzo e Sardegna.

I seminari fanno parte del terzo tavolo annuale sugli interventi di miglioramento statico, restauro e risanamento conservativo del patrimonio tutelato e saranno incentrati in particolare sul ruolo consapevole degli Ingegneri e degli Architetti del comparto pubblico, così come dei professionisti, nel contesto del restauro conservativo e della valorizzazione del patrimonio edilizio del Paese.

Oltre a toccare i temi connessi all’inquadramento degli interventi nel panorama storico italiano, il ciclo di seminari tratterà delle ultime novità in tema di contrattualistica pubblica e, rispetto alle precedenti edizioni, proporrà un approfondimento sul BIM e su casi concreti di metodologie di consolidamento.

Il seminario è gratuito e ha ottenuto l’approvazione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma e dell’Ordine degli Architetti della stessa provincia. Il primo appuntamento è fissato per il 19 giugno.

Data di ultima modifica: 04/06/2019

Data di pubblicazione: 04/06/2019



FONTE : Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti