Agricoltura. Nasce progetto di legge condiviso su riforma agro biologica

Di sicilia5stelle:

“Plaudiamo a tutte le iniziative che partendo dal basso influiscono positivamente sulla vita dei cittadini integrandosi con le istituzioni. Tra queste diamo merito al percorso de L’Isola che c’è, con la quale dopo un anno di incontri e iniziative, abbiamo dato vita insieme ad una riforma regionale che riguarda il settore agro-biologico”. A dichiararlo è il deputato regionale del Movimento 5 Stelle all’Ars Nuccio Di Paola a margine dell’incontro sulla costituzione del progetto di legge l’Isola che c’è e presentato oggi a Palazzo dei Normanni e che ha visto la presenza dei deputati M5S Valentina Palmeri, Roberta Schillaci e Gianina Ciancio. “Quello del biologico – spiega Valentina Palmeri – è senz’altro uno dei settori dell’agroecologia che va regolamentato e sburocratizzato, nel rispetto delle nostre peculiarità regionali e in adempimento della direttiva europea sul biologico, allo scopo di facilitarne la diffusione, la promozione, distribuzione nel territorio siciliano, nella ristorazione collettiva, nei biodistretti, nelle aziende, e per incentivare la conversione delle aziende convenzionali al biologico”. “Si tratta di un’occasione di confronto e dibattito su temi importanti oltre che uno splendido e concreto esperimento di partecipazione” – ha aggiunto Gianina Ciancio.




FONTE : sicilia5stelle