Aggiornamenti sui lavori in IV Commissione Difesa e XIV Commissione

Sono in IV Commissione Difesa alla Camera dei Deputati per rappresentare il Ministero della Difesa durante l’esame dello schema di decreto legislativo sull’attuazione della Direttiva 2013/59/Euratom, che stabilisce le norme fondamentali di sicurezza per la protezione contro i pericoli derivanti dall’esposizione alle radiazioni ionizzanti.

Al termine dell’esame del provvedimento, discuteremo, in sede referente alla XIV Commissione, del Programma di lavoro della Commissione europea per il 2020 e delle politiche da attuare per avere un’Unione più ambiziosa.

Per quanto riguarda i temi di interesse della Difesa, il Governo italiano in particolare si concentrerà sul sostegno alle iniziative volte al rafforzamento alla difesa europea, in complementarietà con la NATO, sul consolidamento della Cooperazione strutturata permanente (PESCO), sull’impiego dei finanziamenti del Fondo europeo della Difesa (EDF) per lo sviluppo di una base industriale europea solida, sul supporto al processo di pianificazione capacitativa europea ciclico per favorire le attività sincronizzate condotte nell’ambito del processo di pianificazione NATO, sul supporto al potenziamento del ruolo dell’agenzia europea per la difesa (EDA), sul sostegno dell’attività della Struttura di pianificazione e condotta delle missioni militari di addestramento e formazione (MPCC), sulla proposta di istituzione dello Strumento europeo per la pace (EPF), sull’implementazione dell’efficacia, flessibilità e rapidita di impiego del personale nelle operazioni e missioni, continuando a sostenere le missioni EUNAV FOR MED, EUBAM Libia, EUTM Mali, EUCAP Sahel Niger, EUCAP Sahel Mali, EUTM Somalia, EUNAV FOR Atlanta, EUCAP Somalia, Palestina e Kosovo.

Infine, il Governo sarà impegnato nella presentazione del Piano nazionale di implementazione del compact per la PSDC civile e presterà attenzione particolare al settore delle Forze di polizia e della sicurezza civile, in coordinamento con le forze di gendarmeria europea.



Di Angelo Tofalo:

FONTE : Angelo Tofalo