Adesso siamo liberi di raccontare tutto quanto abbiamo vissuto e cercato di fare in questo anno al Governo

Di Angela Raffa:

E’ crisi di governo. Bene, la parola tornerà agli italiani (Presidente della Repubblica permettendo). Adesso dismessi gli obblighi del contratto di governo, saremo liberi di raccontare tutto quanto abbiamo vissuto e cercato di fare in questo anno al Governo, e tutti coloro che ci hanno sempre messo i bastoni tra le ruote. Come già annunciato ieri, gli incontri che avevo in programma per questo mese di Agosto prenderanno una piega più elettorale. Va benissimo lo stesso. A noi piace la democrazia ed io adoro mettermi l’elmetto in testa e combattere per le mie idee, per il mio MoVimento e per il mio futuro.

Non siamo perfetti, avremo anche fatto tanti sbagli. Però siamo e restiamo l’unica forza pulita in parlamento, che non ha scheletri nell’armadio, né scandali o esponenti inquisiti. Da noi li mettiamo subito alla porta. Siamo gli unici che hanno veramente a cuore gli interessi dell’Italia: non abbiamo posizioni ideologiche, studiamo i dossier ed i problemi e poi decidiamo per quello che più conviene (anche economicamente) al Paese. Certo alcuni ci accusano di essere ambigui. Nel 2019 in Italia o si è di destra o di sinistra. La finanza ci spolpa, il ceto medio è stato distrutto, i nostri migliori laureati emigrano… però per molti, parafrasando Gaber, è importante sapere se vai al lago e sei di destra, o se vai al mare nella spiaggia pubblica e quindi sei di sinistra.
io che questa estate andrò nelle piazze tra i cittadini che cosa sono?