Acqua pubblica, Sassari cambia strada e dice stop ai carrozzini politici

Di Il Blog delle Stelle:

di Maurilio Murru, candidato sindaco MoVimento 5 Stelle Sassari

Abbanoa S.p.A. è il gestore unico del servizio idrico integrato per l’acquisizione, potabilizzazione e distribuzione dell’acqua, nata in Sardegna il 22 dicembre 2005. La sua gestione in questi anni si può dire che “fa acqua” da tutte le parti, tra interi mesi di acqua non potabile che sgorga da rubinetti fatta pagare a peso d’oro, condotte colabrodo dovute a una insufficiente manutenzione, ripetute richieste di conguagli e adeguamenti tariffari. Una vera tragedia se pensiamo che l’acqua è una risorsa indispensabile. Il 7 ottobre del 2014 abbiamo presentato in consiglio comunale una mozione nella quale abbiamo chiesto la pubblicazione sul sito del comune dei parametri chimici delle acque destinate al consumo umano diretto, mozione approvata ma mai realizzata dall’amministrazione.

Il 9 Marzo del 2016 abbiamo presentato un’altra mozione per la richiesta dell’indennizzo per acqua non potabile a seguito del grande disagio e danno economico causato ai cittadini sassaresi dai periodi di non potabilità. Anche questa mozione è stata approvata all’unanimità ma mai attuata.

Preso atto che la partecipazione azionaria della regione autonoma della Sardegna in Abbanoa continua a porre dubbi di legittimità nell’in-house adottata per la gestione del servizio idrico integrato, come dichiarato dall’autorità nazionale anticorruzione (ANAC).

Visto che il prossimo 16 Giugno la città sarà chiamata al rinnovo del consiglio comunale, il primo provvedimento che farò una volta eletto Sindaco sarà quello di comunicare ad Abbanoa S.p.A. l’uscita di Sassari dalla società. Via dai carrozzoni politici che hanno aumentato le tariffe e peggiorato il servizio. Niente più soldi per amministratori, riprendiamoci la nostra acqua e gestiamo la risorsa all’interno del Comune, potenziando la struttura e tutelando le risorse occupazionali.

Oltre il 65% di sassaresi è insoddisfatto del servizio. La Sassari città del Benessere e dello Sport, con noi al governo, riavrà l’acqua pubblica.

L’articolo Acqua pubblica, Sassari cambia strada e dice stop ai carrozzini politici proviene da Il Blog delle Stelle.



FONTE : Il Blog delle Stelle