Abbiamo chiesto più attenzione per i pendolari di Legnano, ma per Trenord va bene così

Di Massimo De Rosa:

I treni che prima arrivavano a Milano – Garibaldi fermeranno a Rho città, almeno fino a fine agosto.

Così ai pendolari di Legnano e dintorni sarà possibile raggiungere, senza interscambi, il capoluogo lombardo solamente il passante della linea S5, con frequenze che sfiorano la mezz’ora e il conseguente affollamento. Un quadro al quale vanno a sommarsi le cancellazioni, i ritardi ed i guasti il cui susseguirsi è all’ordine del giorno.

Le situazione per i pendolari è insostenibile, per questo stiamo facendo tutto quanto rientri nelle nostre possibilità per rispondere all’appello dei comitati e delle associazioni di viaggiatori. Martedì socrso abbiamo organizzato un presidio davanti a Regione Lombardia, per riportare l’attenzione delle istituzioni sui disservizi dalle corse cancellate, ai ritardi, passando per i climatizzatori rotti che studenti, lavoratori e cittadini sono costretti a subire quotidianamente. Non solo abbiamo presentato una richiesta di accesso agli atti, inoltrando a Trenord le istanze dei pendolari legnanesi, i quali chiedevano, oltre alle motivazioni dei continui disservizi, anche le possibilità di eventuali potenziamenti su linee che potessero essere alternative alla Rho-Gallarate.

Alle richieste del consigliere pentastellato Trenord ha risposto: “I lavori sulla tratta Rho – Certosa comporteranno molte interferenze di esercizio per i viaggiatori della  linea Gallarate – Milano per tutte le quattro settimane di agosto ma non è prevista alcuna soppressione della  stazione di Legnano. In particolare:  la linea S11 sarà interamente soppressa da Rho a Garibaldi (ma non interessa la stazione di Legnano); le linee S5 e S6 circoleranno regolarmente (S5 ferma a Legnano), i treni RE Porto Ceresio – Milano termineranno la corsa a Rho (fermano a Legnano), i treni provenienti da Luino termineranno la corsa a Gallarate (fermate perse a Legnano), i treni della linea Domodossola – Milano circoleranno regolarmente (nessuna fermata persa a Legnano)”.

 

 

L’articolo Abbiamo chiesto più attenzione per i pendolari di Legnano, ma per Trenord va bene così proviene da Massimo De Rosa.



FONTE : Massimo De Rosa