Abbassiamo il cuneo fiscale per le imprese

Di Luigi Di Maio:

L’emergenza assoluta dell’Italia è il lavoro. Perchè ce n’è poco e perchè ancora troppo di quel poco che si crea è precario e sottopagato. Oggi facciamo un altro passo in avanti: iniziamo ad abbassare il cuneo fiscale per le imprese tagliando le tariffe Inail a parità di garanzie per i lavoratori. Mezzo miliardo in meno di costo del lavoro! Mezzo miliardo che gli imprenditori risparmieranno e potranno usare per avere un po’ di ossigeno, pagare i fornitori, fare investimenti, stabilizzare lavoratori o assumerne di nuovi. Questa è una misura permanente e valida per tutti i contratti.

Da oggi assumere in Italia costa meno e finchè ci sarò io non aumenterà più. Finora il costo del lavoro in Italia era sopra la media dei paesi Ocse e il salario netto sotto la media. È ora di invertire questa tendenza. Meno tasse per le aziende, più salario per i lavoratori. Questa è la direzione che seguirò e se qualche senatore mi sfotte perchè sono dalla parte delle persone comuni, per me sarà un’altra medaglia al valore.