A TARANTO STIAMO RIPARANDO I DANNI DELLA VECCHIA POLITICA. E LA RICONVERSIONE ECONOMICA VA AVANTI CON FORZA

Di Rosa D’Amato – Portavoce M5s nel Parlamento EU:

Abbiamo abolito il privilegio concesso dal governo Pd a chi gestisce l’ex #Ilva di Taranto, ossia l’immunità penale. E nel giro di pochi mesi sono stati impegnati altri 400 milioni di euro per il rilancio di Taranto e la riconversione economica del suo territorio. Questa è la realtà dei fatti.

Chi attacca il M5S, come fa l’onorevole Raffaele Fitto lo fa con argomenti pretestuosi e, in molti casi, mentendo, ben sapendo di mentire. La verità è che questo governo a Taranto sta riparando i danni della vecchia politica. Compresi quelli di Fitto, che forse ha dimenticato di essere stato governatore della #Puglia e ministro per il Sud. 
Questo in merito al Tavolo del Contratto istituzionale di sviluppo di oggi a Taranto.

Di 1 miliardo di euro di investimenti assegnati la metà saranno trasformati in progetti in fase di esecuzione entro settembre, stima il governo. La Zona economica speciale è stata sbloccata. Agli investimenti per il centro storico e per il quartiere Tamburi, si aggiunge il protocollo d’intesa per la valorizzazione dell’Arsenale militare con l’utilizzo di 30 milioni di euro per creare un polo museale. Intanto, l’osservatorio Tri0 che abbiamo creato a Taranto continua a lavorare per attrarre imprese e professionisti con l’obiettivo di accelerare la riconversione economica.

Questi sono i fatti che i cittadini ci chiedono. 
E a loro stiamo dando risposte.



FONTE : Rosa D’Amato – Portavoce M5s nel Parlamento EU