A FAVORE DEL SETTORE AERONAUTICO PUGLIESE UNA DELEGAZIONE MiSE!

Di Alessandra Ermellino:

Si tratta di una iniziativa del ministero dello Sviluppo economico che ha previsto di effettuare una ricognizione del settore aeronautico in Puglia per incentivarne lo sviluppo, inviando una delegazione apposita del Ministero.

La ricognizione vedrà protagonisti anche i parlamentari del territorio, le Università e i centri di ricerca!

Ce lo fa sapere oggi il Ministero, rispondendo a una interrogazione a risposta immediata in Aula della collega Angela Masi del MoVimento 5 Stelle, per cui è intervenuto il Sottosegretario Davide Crippa in merito alle eventuali iniziative e progetti innovativi nel settore dell’aerospazio nel distretto pugliese.

Il Ministero ci ha poi confermato che il miliardo di euro, sbloccato lo scorso 18 febbraio grazie all’intervento del Ministro Luigi Di Maio, servirà a finanziare progetti di ricerca e sviluppo presentati e realizzati dalle imprese del settore dell’aeronautica, purché operino sul territorio nazionale.
Alle imprese beneficiarie che si trasferiranno all’estero sarà revocato il finanziamento.

Inoltre il Ministro Di Maio convocherà nei prossimi giorni al MiSE il tavolo per l’industria aeronautica, a cui parteciperanno imprese e rappresentanze del settore, al fine di avviare un’interlocuzione utile a definire le priorità degli interventi e la destinazione delle relative risorse.

PERCHÈ È COSÌ IMPORTANTE?
Perché il settore dell’aerospazio rappresenta un settore strategico nella politica industriale nazionale ed in particolare per la realtà pugliese. Con questo nuovo Piano di investimenti nel settore, si valorizzeranno soprattutto le molte PMI innovative la cui presenza sul territorio pugliese è particolarmente rilevante, riuscendo così a potenziare l’economia di tutta la regione.

Potrebbe interessarti anche: