29 milioni di euro per la Lombardia: “Apriamo i cantieri contro il dissesto idrogeologico”

Di Massimo De Rosa:

Trenta milioni di euro per finanziare immediatamente opere destinate alla messa in sicurezza del territorio lombardo, alla prevenzione e alla lotta contro il dissesto idrogeologico. Finalmente possiamo aprire i cantieri, quelli utili per la messa in sicurezza del nostro territorio e dei cittadini che lo vivono. Sono stato promotore del tavolo di confronto fra l’assessore Pietro Foroni e il sottosegretario Salvatore Micillo, dal quale sono emersi gli interventi prioritari al fine della messa in pratica di questo piano Marshall contro il dissesto in Lombardia.

Consolidamento degli argini, manutenzione dell’alveo dei fiumi, interventi di riduzione rischio e contenimento frane, queste sono le opere di cui il Paese ha bisogno. Questo tipo di interventi, fondamentali anche in un’ottica di mitigazione degli effetti del cambiamento climatico, sono determinanti per la sicurezza dei cittadini. L’Italia, per conformazione, è un paese costantemente a rischio. Ce ne accorgiamo ogni volta che, dopo una tempesta o una piena, ci troviamo a commentare costernati i danni, a volte purtroppo anche le vittime, del maltempo chiedendoci cosa avremmo potuto fare per evitarlo. Oggi, stanziando queste risorse, diamo una risposta concreta a una domanda: “cosa avremmo potuto fare?” che a posteriori, non vorremo più porci. Fino a ieri in materia di prevenzione e sicurezza del territorio si facevano chiacchiere e si mostravano slide, oggi agiamo in maniera concreta.

Tutte le opere finanziate:

Download (PDF, 877KB)

L’articolo 29 milioni di euro per la Lombardia: “Apriamo i cantieri contro il dissesto idrogeologico” proviene da Massimo De Rosa.



FONTE : Massimo De Rosa