đź”´LAVORO: IL PERCORSO CONTINUA

Istat ottobre

Sappiamo quanto ancora ci sia da fare, per rendere l’Italia un Paese in grado di soddisfare appieno la richiesta di Lavoro. Ma le ultime rilevazioni dell’Istat continuano a inviare segnali incoraggianti.

đź”´A OTTOBRE AUMENTANO GLI OCCUPATI

📍Se la disoccupazione scende al 9,7%, la percentuale di coloro che lavorano – nel nostro Paese – segna il 59,2%: su base annua, parliamo di 217 mila occupati in più (46 mila a ottobre) e 269 mila disoccupati in meno.
A beneficiare del trend positivo sono anche i giovani: tra di essi, a non lavorare sono il 27,8%.

📍E’ vero, l’andamento del contesto occupazione è ancora oscillante, ma il ritorno dei numeri positivi registrati nel mese di giugno ci conferma la bontà delle nostre Politiche del Lavoro che coinvolgono, tra l’altro, anche gli autonomi, in aumento di 38 mila unità. Per loro, abbiamo confermato in Legge di Bilancio, una tassazione pari al 15%.

📍Del resto, l’avevamo detto fin dall’inizio, stiamo percorrendo un cammino verso un Paese più sereno dal punto di vista occupazionale. Ma in un anno e mezzo, grazie al Dl Dignità, agli incentivi previsti per le stabilizzazioni e al potenziamento dei Centri per l’Impiego – inserito nel programma del Reddito di Cittadinanza – oggi abbiamo un Paese un po’ meno precario di quello che abbiamo trovato.

Non molliamo, e continuiamo così. Chi la dura, la vince.



Di Luca Sut – La tua Voce a 5 Stelle:

FONTE : Luca Sut – La tua Voce a 5 Stelle