đź”´APPROVATO EMENDAMENTO AL MILLEPROROGHE PER IL RINVIO DEI TERMINI DI CESSAZIONE DEL REGIME DI MAGGIOR TUTELA

fine tutela milleproroghe

Mercato libero o maggior tutela? In tempi di liberalizzazione dei mercati dell’Energia, il consumatore deve poter scegliere consapevolmente dove collocarsi. E’ necessaria per tutti una finestra di tempo, utile a comprendere appieno la strada più giusta da percorrere.

Il campo in cui ci siamo mossi è quello dei termini di cessazione del regime di maggior tutela del prezzo. Siamo infatti intervenuti con un emendamento al Milleproroghe – in votazione la prossima settimana alla Camera – che posticipa al 1° gennaio 2022 il termine di cessazione del regime di maggior tutela nel mercato della vendita del gas per le utenze domestiche.
Per ciò che riguarda il settore elettrico dell’energia, la proroga che abbiamo previsto per le imprese di piccole dimensioni rimanda al 1° gennaio 2021 e al 1° gennaio 2022 per le micro imprese e i clienti domestici.

Successivamente – ovvero entro 90 giorni dall’entrata in vigore della disposizione – l’emendamento prevede che un decreto ministeriale definisca le modalità e i criteri d’ingresso dei clienti finali nel mercato libero. Un secondo decreto si occuperà invece di disciplinare i requisiti necessari – per i venditori di energia elettrica – a iscriversi o permanere nell’apposito albo, oltre che di stabilire i motivi di un’eventuale loro esclusione. Il Ministero dello Sviluppo economico – prevede sempre l’emendamento – disciplinerà attraverso un ulteriore decreto un procedimento speciale, inerente i termini e le specifiche procedure in caso di contraddittorio tra le parti, con una particolare attenzione alle condotte messe in atto dal venditore.



Di Luca Sut – La tua Voce a 5 Stelle:

FONTE : Luca Sut – La tua Voce a 5 Stelle