𝗕𝗔𝗦𝗧𝗔 𝗦𝗧𝗥𝗘𝗧𝗧𝗘 𝗗𝗜 𝗠𝗔𝗡𝗢 𝗣𝗢𝗟𝗜𝗧𝗜𝗖𝗢-𝗠𝗔𝗙𝗜𝗢𝗦𝗘

Di Andrea Caso:

Togliamo il terreno sotto i piedi dei mafiosi, punendo duramente gli accordi tra candidati e criminalità in vista delle elezioni.

La nostra lotta alle mafie è senza sosta.

Le nuove pene volute dal MoVimento 5 Stelle prevedono dai 10 ai 15 anni di carcere in caso di scambio elettorale politico-mafioso.

Introduciamo poi l’interdizione perpetua dai pubblici uffici: chi opera con questi mezzi, e viene condannato definitivamente, è giusto che riceva il DASPO a vita.

È ora di una classe politica specchiata, che fa soltanto gli interessi della gente.

I cittadini devono essere liberi nel momento in cui esprimono il proprio voto.

Adesso la parola al Senato, e poi avremo una nuova arma contro le mafie!