Galletti (M5S) su cofinanziamenti Regione-Europa: “Come viene monitorato l’uso delle risorse concesse?”

Di Movimento 5 Stelle Toscana:

L’intervento in seguito al blitz della Finanza che ha fatto emergere la distrazione di oltre un milione di euro ad opera di un’azienda con sede a Castelfiorentino

“Vogliamo sapere come la Regione controlla il corretto utilizzo dei denari che eroga tramite cofinanziamenti”. Così la consigliera regionale M5S Irene Galletti in relazione al maxi sequestro di beni per due milioni e mezzo di euro avvenuto nelle scorse ore a opera della Guardia di Finanza fiorentina. “Sotto la lente d’ingrandimento delle indagini avviate dal sostituto procuratore Christine Von Borries e che hanno coinvolto il titolare di un cantiere nautico con sede legale a Castelfiorentino – spiega Galletti – è infatti emerso un caso di distrazione di denari legati al Fondo europeo di sviluppo regionale per oltre un milione di euro. Soldi – prosegue – ottenuti grazie al programma operativo regionale della Toscana 2007-2013, uno strumento creato per cofinanziare progetti con il contributo di risorse europee, statali e regionali. Adesso – conclude – attendiamo dalla giunta una risposta celere e chiara”.



FONTE : Movimento 5 Stelle Toscana