Galletti (M5S): “Riguardo gli incentivi per le aziende colpite da calamità naturali serve programmazione”

Di Movimento 5 Stelle Toscana:

“Sugli interventi a favore delle aziende colpite da calamità naturali occorre una pianificazione di più ampio respiro e strutturata”. Così la consigliera regionale del Movimento 5 stelle Irene Galletti interviene a margine della discussione sulla proposta di legge 382 depositata dalla Giunta in materia di aiuti per lo sviluppo e il rilancio delle imprese colpite dall’andamento climatico.

L’atto, arrivato questa mattina al vaglio della Seconda commissione, è stato al centro di un’attenta analisi da parte di Galletti. “Penso sia indispensabile – spiega l’esponente del M5S – lavorare molto sulla programmazione. Sino a oggi in Toscana si è agito con azioni giustificate dalla necessità immediata, ma un modus operandi di questo tipo non è accettabile sul lungo periodo. Gli eventi calamitosi sono sempre più frequenti e i danni sempre maggiori: è necessario un confronto anche con le associazioni di categoria per trovare strumenti legislativi strutturati con i quali far fronte in modo omogeneo e rapido alle ripetute calamità che toccano la nostra regione”. Per Galletti “La Regione in questi anni ha dimostrato di non essere in grado di agire in un’ottica di questo tipo”.



FONTE : Movimento 5 Stelle Toscana